The product has been added to your cart

Kit di sollecitazione/sospensione

Il kit bondage BDSM, il piacere attraverso la costrizione

Tutto sui kit di sospensione BDSM

Volete imparare a conoscere bondage e sospensione erotica con un kit di sospensioni? Scoprite i numerosi benefici che il BDSM può avere sulla coppia.

More
per page
Showing 1 - 6 of 50 items
Showing 1 - 6 of 50 items

Perché interessarsi al BDSM?

Il BDSM è un insieme di nozioni che si riferiscono a pratiche erotiche e sessuali. Sebbene le sue origini risalgano almeno all'antichità, l'acronimo è apparso solo nel 1991. È composto da :

  • Bondage, cioè legare il proprio partner;
  • Disciplina, che richiede l'obbedienza a regole prestabilite pena una punizione;
  • Dominazione e sottomissione al partner;
  • Sadismo e masochismo per la SM, il piacere di infliggere e provare dolore.

Da allora sono stati sviluppati numerosi accessori di vario utilizzo, che consentono sia ai principianti che ai più esperti di esplorare i propri limiti. Ad esempio, la legatura e l'immobilizzazione permettono di abbandonarsi all'altra persona e di affidarle il proprio corpo in totale fiducia per tutta la durata della seduta.

I giochi di dominazione e punizione offrono un momento di perdita di controllo, sia fisico che psicologico, che riflette un bisogno sano e legittimo, ma difficile da raggiungere nella vita quotidiana.

Calandovi nei panni di un personaggio sadomaso, imparerete a gestire la responsabilità di un sottomesso alla vostra mercé, a prendervi cura del suo corpo e della sua mente. Creando un legame di fiducia, complicità e rispetto con il vostro partner, ne uscirete entrambi più forti.

Rifiutando il peso delle convenzioni sociali, i praticanti del BDSM mettono al centro del loro stile di vita la fiducia reciproca, il consenso e l'accettazione di sé.

L'interesse per gli accessori BDSM sottolinea quindi una grande apertura mentale e una sana e benevola curiosità. Oltre a invitare al piacere puro, questa attività ha anche insospettabili effetti benefici sulla salute mentale e sullo stress.

Alcuni psicologi suggeriscono che il piacere dell'abbandono di sé risale all'inizio della nostra esistenza, quando eravamo completamente soggetti alla volontà dei nostri genitori senza alcun potere decisionale o di azione.

Il successo della trilogia di 50 sfumature di grigio ha avuto il merito di sdrammatizzare le pratiche SM e BDSM per il grande pubblico e di affrontare alcuni dei suoi pilastri, materializzando ad esempio il contratto di consenso. Ora è permesso, nella mente collettiva, indulgere in giochi molto più vari senza temere il giudizio esterno.

Dominare o essere dominati, legare, appendere, accarezzare, frustare, accecare... Tutto è possibile, dal più innocuo spolverino di piume al kit completo di costrizione: sta a voi stabilire le vostre regole, l'unica condizione è il consenso reciproco.

Quali sono i principali accessori per la contrizione?

Le numerose gamme diaccessori BDSM sono rivolte a chi è curioso di esplorare l'erotismo per soddisfare i propri desideri. Candele, piume, lubrificanti, giocattoli sessuali, abbigliamento, lingerie, kit di immobilizzazione e sospensione: ce n'è per tutti i gusti. Sta a voi stabilire cosa vi attrae, cosa vi incuriosisce e cosa, per il momento, vi intimorisce. La contrizione fisica permette una vera liberazione del corpo e della mente. Esistono diversi strumenti di bondage per immobilizzare il partner, da un paio di manette discrete a un kit completo di immobilizzazione.

  • Il manette sono tra gli accessori BDSM più comuni. Questo sottile bondage di base vi permette di limitare i movimenti del vostro partner, rifiutandogli così di ricambiare le vostre carezze. Le sensazioni si decuplicano, sia per la persona legata che per chi detiene il potere. I modelli variano tra seta, finta pelle, velluto, cravatte con punte di metallo..

  • Il polsini di sospensione sono interessanti da combinare, ad esempio, con le manette a croce. Le caviglie e i polsi sono legati insieme con una cinghia da portare dietro la schiena. Un'imbracatura o un collare BDSM sono l'abbinamento perfetto. Il tutto è spesso collegato a un kit di immobilizzazione completo per immobilizzare il partner.

  • Il polsini da letto sono un buon compromesso per i proprietari di letti senza sbarre a cui legarsi. Si tratta di un set di manette per caviglie e polsi con cinghie lunghe da posizionare sotto il materasso. La persona immobilizzata è sul letto, con le braccia e le gambe aperte, completamente alla vostra mercé.

  • Catene e moschettoni offrono l'opportunità di superare i limiti dell'esplorazione a due legandovi in modo più muscolare. Ideale per collegare manette, collari e altri guinzagli durante i giochi sadomaso e fetish.

  • Il barre distanziatrici sono stati resi popolari anche da 50 Sfumature di Grigio, tanto che il modello del film è andato presto esaurito in Inghilterra. Questo accessorio, fissato alle caviglie, mantiene le gambe divaricate e impedisce loro di muoversi o alzarsi. A seconda del modello, è possibile applicare manette, allargare o stringere la barra divaricatrice per adattarla ai propri progetti.

  • Shibari consiste nel legare il partner, privandolo così della sua libertà a fini erotici o estetici. Vera e propria arte giapponese, viene praticata con l'ausilio di corde corde adattate.

Il kit di vincoli e sospensioni può essere un modo interessante per esplorare insieme i vostri desideri. Gli accessori solitamente inclusi nei kit di contenzione sono manette e cavigliere, morsetti per capezzoli, corda e frusta, collare e guinzaglio, bavaglio e maschera, finocchio e spolverino.

L'eccitazione di essere legati è abbastanza comune e le pratiche SM e BDSM variano in intensità. Manette e cavigliere, barre distanziatrici, catene e moschettoni sono strumenti ormai comuni, ma alcune varianti richiedono una maggiore preparazione fisica e mentale. Il bondage a sospensione, i kit di costrizione su croci di Sant'Andrea, i corsetti stretti o addirittura la mummificazione sono rivolti a un pubblico ben informato e perfettamente consenziente. Non c'è alcun obbligo di arrivare a tali pratiche iniziandosi agli accessori BDSM, solo i vostri desideri dovrebbero guidarvi. Per garantire la sicurezza e il benessere di entrambi i partner, è necessario stabilire in anticipo un contratto scritto o orale. È importante discutere in anticipo ciò che si vuole provare e ciò che non si vuole provare. Prendetevi anche il tempo di scegliere una parola sicura da pronunciare per porre fine al gioco, se necessario. Il BDSM non è una ricerca di dolore e umiliazione, ma semplicemente l'arte di avvicinarsi ai propri limiti senza mai superarli.

Che cos'è lo shibari?

Lo shibari (chiamato anche kinbaku) è un'arte giapponese di bondage. Se oggi è un gioco erotico, i Samurai lo usavano sui loro prigionieri per immobilizzarli e trattarli con rispetto. Per praticarlo e realizzare bei nodi, sono indispensabili pazienza, immaginazione e piacere.

Quali sono i motivi per imparare lo shibari?

Arte ed erotismo si fondono in opere di bondage e sospensione che sublimano il corpo nudo in modi talvolta impressionanti. L'eccitazione provocata dalle posizioni scomode e dai punti di pressione sessuale associati ha conquistato molti seguaci. L'immaginazione si impenna con la sensazione di corde contro la pelle e di nodi duri contro curve morbide. La stimolazione mentale dell'annodatore e la passività della persona che viene legata offrono un relax incomparabile, molto apprezzato dagli appassionati.

Quali corde scegliere?

Controllare le corde dei kit di ritenuta e di sospensione prima di utilizzarli. Le corde di cotone sono molto morbide e adatte al soft bondage ma non alla sospensione, mentre le corde di canapa, lino o juta sono trattate appositamente per il BDSM. La canapa può risultare inizialmente ruvida e abrasiva, ma la juta è più morbida e il lino più piacevole al tatto. Evitate le corde di nylon, spago, artigianali o da arrampicata, che non sono assolutamente adatte alla sospensione e possono essere pericolose. Utilizzate sempre un kit di ritenuta di qualità per garantire la vostra sicurezza.

La cura delle corde dipende dalle vostre preferenze. Il lavaggio ne altera la qualità, soprattutto per la juta: strofinatela energicamente dopo la pulizia. Considerate anche la possibilità di bruciare le vostre corde con una fiamma prima di nutrirle con olio di cocco o di mandorle dolci, quindi pulitele con un panno. Prima di ogni sessione di shibari, controllare che gli attrezzi non presentino difetti. Una corda di sospensione usurata può rompersi, quindi prendete in considerazione l'idea di metterla da parte. Trascurare la sicurezza non è solo pericoloso, è anche irrispettoso e può far perdere la fiducia del partner.

Come posso iniziare a praticare lo shibari?

Se l'acquisto di un kit di immobilizzazione è il primo passo, seguire un corso professionale vi darà una solida base di partenza. Imparerete a conoscere i diversi tipi di nodi e le loro funzioni, le basi dell'anatomia umana e dei punti di pressione e i potenziali pericoli. Questi corsi sono offerti in molte grandi città, quindi probabilmente ne troverete uno vicino a voi. La comunicazione è fondamentale per ridurre al minimo i rischi. Anche se siete alle prime armi, non c'è bisogno di fare configurazioni complicate: i vostri nodi devono essere semplicemente sicuri e confortevoli. Investite in un kit di sospensione di buona qualità e tenete sempre a portata di mano un paio di forbici speciali per il bondage in caso di necessità.